News

Bruxismo: cos'è? I dentisti del Polispecialistico Meroni di Cantù vi spiegano i sintomi e le cause

Il bruxismo è l’atto involontario di sfregare e digrignare i denti in maniera irregolare durante il sonno. In momenti in cui si è particolarmente tesi e concentrati o se si è sottoposti ad un maggiore carico di stress può verificarsi anche di giorno. Il bruxismo è un disturbo che colpisce una percentuale tra il 5 e il 20% della popolazione mondiale, sia adulti che bambini.


Quali sono i sintomi del bruxismo? Come lo si può riconoscere?

Il bruxismo è un fenomeno che tende a passare inosservato perché avviene durante le ore di sonno più profondo. Questa parafunzione può causare problemi che non coinvolgono soltanto i muscoli masticatori, ma anche quelli del viso e del collo causando disturbi di diverso tipo. Chi ne è affetto riscontra spesso dolore nello sbadigliare o spalancare la bocca, ha la mandibola indolenzita e la bocca secca, avverte spesso stanchezza e spossatezza anche dopo una notte di apparente riposo, soffre spesso di cefalee.

A causa dello sfregamento delle superfici dentali, il bruxismo è spesso causa di abrasione dello smalto dei denti e danneggiamento delle loro superfici.


Qual è la causa del bruxismo?

Le cause scatenanti del bruxismo sono ancora sconosciute, sebbene alcuni studi dimostrino come alcuni disturbi a livello psico-fisico e una predisposizione familiare possano favorire lo sviluppo di questo disturbo.

Uno dei fattori cruciali resta comunque quello psicologico: i soggetti sottoposti a stress, ansia, eventi traumatici e tensione emotiva o coloro caratterizzati da una personalità aggressiva, iperattiva o che fanno fatica a controllare la rabbia sono affetti più facilmente da episodi di bruxismo. Un altro fattore è quello fisiologico correlato alla dentizione (nei bambini) e ai disturbi del sonno. È stato inoltre riscontrato che la dipendenza da stupefacenti, anti-psicotici ed un uso smoderato di caffeina e bevande alcoliche abbia un’incidenza sullo sviluppo del bruxismo.


Esiste un rimedio contro il bruxismo?

Il rimedio più utilizzato contro il bruxismo è il bite, un apparecchio in resina modellata secondo le proprie arcate dentali, che funge da protezione per i denti riducendo i danni causati dall’eccessivo sfregamento ed evitando il sovraccarico muscolare. Il paziente affetto da bruxismo tenderà a mordere e stringere i denti sul bite senza però percepire alcun dolore al momento del risveglio.

Se pensi di soffrire di questo fastidioso disturbo, rivolgiti al nostro studio dentistico di Cantù, dove un team di dentisti esperti saprà capire se soffri di bruxismo e come aiutarti a porvi rimedio.

Polispecialistico Meroni Srl - Via Virgilio, 13 - 22063 Cantu' CO - Tel. +39 031 716134 - E-mail:

Direttore sanitario Dott.ssa Federica Galli | iscrizione medici e odontoiatri Como 662

P.Iva 02594340131 | Privacy policy | Cookie policy

NewVisibility design

Dr. Schiavio - Cattolica 2Mln | Dr. Colombo - Elite Insurance 2Mln | Dr.ssa Galli - assimedici 1Mln | Dr.ssa Anedda - Odontomar